Verniciatura cataforetica

La verniciatura in cataforesi è un trattamento superficiale di verniciatura dei metalli in grado di conferire a elementi in acciaio, ferro e altre leghe conduttori di corrente una consistente resistenza alla corrosione. La verniciatura cataforetica è caratterizzata dal deposito uniforme di una resina acrilica o epossidica sulla superficie dell’elemento. Il trattamento di verniciatura in cataforesi, assicura per un lungo periodo di tempo una eccezionale protezione nei confronti degli agenti chimici e di altri tipi di attacchi. Allo stesso tempo,  permette una migliore adesione delle vernici di finitura.

La resina acrilica, a differenza di quella epossidica, può rimanere a diretto contatto con gli agenti atmosferici mantenendo le caratteristiche tecniche. Con questo trattamento si assicura quindi una maggiore protezione dalla ruggine.
Metalcontrol per effettuare tale processo è dotata di un impianto di cataforesi in linea e completamente automatico, con dimensioni di 2000x800hx1500. In questo impianto, la programmazione del ciclo produttivo è legato al singolo telaio da verniciare.

La verniciatura in cataforesi fornisce la più elevata qualità in termini di resistenza chimica-fisica e di estetica. Tale impianto è stato acquistato dalla Linea Colore (oggi Metalcontrol) nel 2000 seguendo le esigenze del mercato. La verniciatura in cataforesi infatti permette, oltre a poter consegnare i pezzi con un rivestimento di fondo, di fornire al Cliente che richiede il ciclo completo Cataforesi + Polveri un alto standard qualitativo per quanto riguarda la protezione superficiale dei suoi manufatti. Con queste due tipi di lavorazione (Cataforesi + Polveri) la Metalcontrol è in grado di avere come settori di riferimento, quello del mobile, dell’illuminotecnica, elettrodomestico, attrezzatura sportiva, meccanica leggera e automotive.